logo itinera spa
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : £0.00
View Cart Check Out

Articoli CUS Ad Maiora Rugby

Tris di vittorie per il Cus Torino Rugby: Seniores, Femminile e Bulls superano gli avversari

E’stata una domenica ricca di soddisfazioni per l’Itinera Cus Torino che ha raccolto tre vittorie in altrettanti impegni. All’Albonico la Seniores ha sconfitto 19-17, nello scontro diretto per la terza posizione, l’As Rugby Milano, in contemporanea i Bulls hanno superato 24-15 l’Amatori Verbania che si presentava come leader della poule retrocessione. La Femminile di Serie A, che invece giocava in trasferta, ha sconfitto il Monza Rugby 19-3.

Partita di livello per la Seniores contro l’ASR, che inizia soffrendo nella prima frazione le ripartenze veloci dei biancorossi, chiudendo il primo tempo senza mettere a referto punti e incassando una meta dell’apertura milanese Iannone, autore della successiva trasformazione (0-7).

Nella seconda frazione i padroni di casa hanno subito spinto sull’acceleratore, pareggiando con la meta di Dezzani, abile a trovare il buco tra le maglie della difesa biancorossa confermandosi un meta man infallibile (Reeves trasforma7-7).

Passano pochi minuti e gli ospiti si riportano in vantaggio 7-10 con il calcio di punizione di Iannone, concesso dal direttore di gara in seguito ad un fallo per anti gioco della difesa cussina.

La gara prosegue con ritmo di gioco molto alto, da una parte il Cus riesce a limitare gli attacchi dell’ASR Milano rispondendo con attacchi rapidi ma poco incisivi, dall’atra parte i milanesi giocano un rugby molto macchinoso cercando di arginare il gioco di mischia dei biancoblu nettamente superiori sia in mischia chiusa che soprattutto in touche.

La partita cambia al 63’ quando, in seguito ad un’incredibile azione di maul degli avanti cussini, l’Itinera buca per l’ennesima volta la difesa milanese con Alberto Dezzani che trova la seconda meta personale portando il Cus avanti 12-10 (trasformazione di Reeves).

Con la gara ancora in bilico il Cus non molla la presa e nel finale, dopo qualche tentativo, arriva anche la terza meta marcata dal terza linea Perrone (19-10, trasformazione di Reeves). Con la partita in controllo l’Itinera abbassa il ritmo e all’ultima azione l’AsR Milano trova la meta che vale il bonus difensivo chiudendo il match sul 19-17. Con questa vittoria il Cus supera l’ASR in classifica rimanendo aggrappata alla terza posizione.

Sempre all’Albonico hanno giocato nel secondo campo i Bulls di Serie C contro l’Amatori Verbania. La Cadetta ha giocato la partita che ci si aspettava, chiudendo già il primo tempo in vantaggio 10-3, riuscendo poi a chiudere la gara 24-15 (guadagnando anche il bonus d’attacco) senza concedere bonus agli ospiti e riuscendo a superarli in classifica. I marcatori sono stati Alparone (2), Gurlan e Dimartino autore anche di due trasformazioni.

La Femminile di A era invece impegnata in trasferta a Monza, e non ha deluso le attese chiudendo la pratica con un netto 19-3. Le ragazze sono andate in meta con Toreschi, Guerreschi e con l’azzurra Sarasso, avvicinandosi sempre di più all’obiettivo stagionale ovvero chiudere la stagione come quarta forza del campionato.

Chiudendo, nella giornata di oggi un gruppo di atleti classe 2004 del Cus Torino Rugby composto da: Lombardo, Giusti Siliano, Cavallaro e Perrone ha preso parte ad una partita giocata dalla selezione under 15 piemontese in Francia contro una squadra della zona di Grenoble. La selezione ha sconfitto i transalpini 29-26.

Leave a Reply