logo itinera spa
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : £0.00
View Cart Check Out

Articoli CUS Ad Maiora Rugby

Tre impegni nel prossimo week end per l’Itinera Cus Torino in campo la Seniores, la Femminile di A e i Bulls di Serie C

Con la stagione che inizia a volgere al termine domenica 14 aprile l’Itinera Cus Torino scenderà in campo solo con le prime squadre: la Seniores di Serie A maschile, la Femminile di A e i Bulls di Serie C.

Domenica alle ore 15:30 saranno impegnate in casa all’Albonico la Seniores e i Bulls. La Serie A sarà impegnata nello scontro diretto con l’As Rugby Milano, entrambe le franchigie condividono la terza posizione con la Pro Recco Rugby con 46 punti, a meno sette dall’Accademia I. Francescato seconda.

La partita come detto sa di dentro o fuori, per la rincorsa alla seconda posizione del campionato, per la quale la matematica non condanna ancora nessuna delle 3 inseguitrici. Contro i lombardi sarà molto importante non commettere errori che potrebbero rovinare una stagione che ha regalato molte cose positive ai bianco blu, capaci di rimanere nelle prime posizioni per gran parte del campionato.

I Bulls invece se la vedranno con la capolista della poule 4 Amatori Verbania. Con sole 3 partite da giocare la Cadetta è a caccia di una vittoria per rimettersi in carreggiata, dopo un pareggio e una sconfitta negli ultimi 2 turni. Verbania comanda il girone con 25 punti, solo 4 in più rispetto ai Bulls che con una vittoria potrebbero eguagliare o anche superare (in caso di bonus) gli avversari in classifica.

Impegno in trasferta invece per la Femminile di Serie A, che domenica alle ore 15:30 scenderà in campo a Monza contro il Rugby Monza 1949. Le biancoblu hanno un solo obiettivo a 3 giornate dalla fine: consolidare il quarto posto in campionato.

A inizio stagione sembrava un obiettivo difficile ma la squadra ha saputo migliorare partita dopo partita diventando la miglior squadra dietro alle corazzate Colorno, Villorba e Valsugana che hanno giocato un campionato a parte. Nell’ultimo turno le bianco blu sono state sconfitte 29-7 dalla capolista Colorno, mostrando però grandi miglioramenti contro una squadra che quest’anno ha mantenuto una media punti per partita intorno ai 60/70.

Leave a Reply