logo itinera spa
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : £0.00
View Cart Check Out

Articoli CUS Ad Maiora Rugby

Trasferte ostiche per le due Seniores, i Bulls di serie C cercano il riscatto in casa

Dopo le convincenti vittorie ottenute in queste due prime uscite stagionali, in trasferta ad Alghero all’esordio e tra le mura amiche contro la Pro Recco nella scorsa settimana, la Seniores maschile di serie A è attesa da un altro importante e quanto mai duro appuntamento. I ragazzi di coach D’Angelo, infatti, domenica alle ore 14.30 saranno impegnati nella trasferta lombarda contro il Rugby Parabiago, capolista a quota 9 punti proprio con i cussini e il Biella, valevole per la terza giornata di campionato. Quasi superfluo sottolineare l’importanza e la difficoltà anche di questa gara. Merlino e compagni, però, si sono allenati molto bene anche durante questa settimana e queste sono le parole dell’allenatore bianco-blu in vista del match: “Sicuramente è ancora molto presto per fare un bilancio, ma siamo soddisfatti per le prime due gare disputate. Sono state partite differenti quelle conto Alghero e Pro Recco. Siamo molto felici per i risultati ottenuti, ma ancora di più per avere valorizzato il lavoro fatto in queste settimane per arrivare pronti per l’inizio del campionato. Da un punto di vista atletico stiamo bene e non è un dato da sottovalutare. L’esempio più eclatante riguarda proprio l’ultima partita con i liguri dove siamo riusciti a segnare tre mete e contro di loro non è mai facile. Venendo al match contro Parabiago, invece, possiamo dire che andremo ad affrontare una compagine molto quadrata e fisica. Si tratta di un altro club abituato a giocare in serie A e soprattutto abituato a confermarsi ogni anno. Sarà un banco di prova molto interessante per noi. Siamo pronti per un’altra sfida di alto livello.”

Arbitrerà l’incontro Clara Munarini della sezione di Parma, coadiuvata da Chiappa di Milano (AA1) e da Luzza di Rivoli (AA2).

Dopo tre settimane dall’ultima gara ufficiale torna in campo anche la Femminile di serie A che nella quarta giornata di campionato affronterà la sua seconda trasferta da inizio stagione. Avversarie delle cussine saranno le ragazze del Valsugana Rugby Padova. Si tratta di un match sulla carta non semplice, contro una squadra di altissimo livello e con una storia ricca di successi, ma le ragazze guidate da coach Pietro Salino sicuramente andranno in terra veneta per giocarsi tutte le loro carte. Queste le sensazioni del primo allenatore della Seniores femminile: “Sono state tre settimane di allenamenti molto duri. Le ragazze si sono allenate tanto e bene, nonostante non ci fossero in programma gare ufficiali. Ho visto grande spirito di sacrificio da parte di tutto il gruppo e questo penso sia l’aspetto più importante. Sappiamo che andremo ad affrontare una squadra molto preparata e molto forte sulla carta, ma andremo a Padova per fare una buona gara e per tornare con qualche punto in più in classifica. In queste settimane, inoltre, abbiamo avuto la fortuna e il piacere di lavorare anche con coach D’Angelo che ringrazio molto per la disponibilità.”

Anche i Bulls di serie C saranno impegnati in questo fine settimana fitto di impegni. Gara interna per loro che, dopo la sconfitta di misura contro i valdostani dello Stade Valdotain dello scorso week-end, vorranno provare a invertire la rotta. Terzo appuntamento ufficiale: gli avversari saranno i ragazzi del Rivoli Rugby. Queste le parole di coach Filippo Bianco in vista di questo nuovo impegno: È inevitabile che dopo la partita di domenica scorsa il morale fosse a terra, soprattutto per come è arrivata la sconfitta, ma un nostro punto di forza è sicuramente l’unione del collettivo e di conseguenza sono sicuro che quel risultato non inciderà sull’andamento della squadra nel prossimo incontro. Francesco ed io, in quanto allenatori, siamo chiamati ad analizzare le partite in base alle prestazioni e non al risultato e nessuno, dunque, ci potrà far dimenticare la prestazione di domenica in Valle d’Aosta dove abbiamo giocato in 14 per tutto il secondo parziale e in 13 negli ultimi 10’. Domenica ci attenderà nuovamente un match molto fisico, il più fisico del campionato. Sono dell’idea, però, che se dovessimo giocare come la scorsa settimana potremmo dire la nostra.”

Week-end impegnativo anche per le nostre squadre giovanili. Di seguito gli impegni dei nostri “Under”.

Nella giornata di domani, venerdì 1° novembre, le squadre Under 6 – 8 – 10 – 12 saranno impegnate ad Asti al “Torneo del Tartufo”.

Sabato, invece, sarà il turno dell’Under 16 maschile che giocherà in trasferta a Volvera contro il Volvera Rugby alle ore 16.30 nel match valevole per la quinta giornata del girone 2 del campionato regionale.

L’Under 18 femminile scenderà in campo domenica alle ore 11.00 a Leno (provincia di Brescia) per un nuovo concentramento.

Leave a Reply