logo itinera spa
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : £0.00
View Cart Check Out

Articoli CUS Ad Maiora Rugby

Pareggio esterno per la Maschile di serie A, sconfitte per i Bulls di serie C e la Femminile

Week-end agrodolce per le squadre cussine impegnate in campo.
Partiamo dalla Maschile di serie A che dall’ostica trasferta contro il Biella Rugby Club riesce a uscire con un pareggio e con 2 punti in più in classifica. Il match ha visto le due squadre darsi battaglia dall’inizio alla fine e l’equilibrio è stato il grande protagonista di questo pomeriggio. A sbloccare il risultato sono stati i padroni di casa che con meta e conseguente trasformazione si sono portati sul 7-0. Dopo meno di 5’ dalla meta subìta un calcio piazzato di Reeves fissa il punteggio sul momentaneo 7-3. La reazione dei ragazzi di coach Lucas D’Angelo prosegue e un altro piazzato di Reeves e una meta di Groza, sapientemente trasformata poi ancora dal mediano di apertura, 7-13. Biella ritorna a farsi sotto con un piazzato trasformato e con una meta (poi anche trasformata) 17-13. Il match è un continuo inseguirsi tra le due compagini e l’Ad Maiora Rugby risponde ancora una volta ai biellesi e si porta sul 17-20. Il definitivo 20-20 è il frutto di un calcio piazzato dei padroni di casa. Con questo pareggio e una gara ancora da recuperare, quella contro il CUS Genova della scorsa settimana, i cussini si trovano al quinto posto in classifica a quota 16 punti.

Pomeriggio amaro, invece, per la Femminile di serie A e per i Bulls di serie C che rispettivamente hanno perso contro Capitolina e Novara. Le ragazze di coach Pietro Salino, nonostante il fattore campo a proprio favore, non riescono ad avere la meglio sull’Unione Roma Capitolina e si devono arrendere senza mettere a segno punti. Il match termina 0-17 in favore delle romane che si avvicinano prepotentemente in classifica proprio alle cussine. Le torinesi sono a quota 9, le laziali con questo successo salgono a 8 punti. Sconfitta a 0 anche per i ragazzi di coach Narcisi che nella difficilissima trasferta novarese cedono 57-0 contro la sempre più capolista Probiotical Amatori Rugby Novara. I Bulls rimangono ancora a secco di vittorie, ma tra due settimane avranno la possibilità di provare a invertire la rotta ospitando tra le mura amiche lo Stade Valdotain Rugby, squadra con la quale hanno perso soltanto di un punto nel match di andata in Valle d’Aosta.

Leave a Reply