logo itinera spa
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : £0.00
View Cart Check Out

Articoli CUS Ad Maiora Rugby

L’Itinera CUS Torino dà il benvenuto a Juan Cruz Guzman, Luca Caiazzo, Luca Alippi e saluta Edoardo Toresi, Giovanni Grillotti e Facundo Lopez Bontempo

La stagione della prima squadra dell’Itinera CUS Ad Maiora Rugby 1951 è terminata da poche settimane e la società si sta muovendo sul mercato per definire l’organico che disputerà il prossimo campionato di serie A. Dall’Argentina arriva il seconda linea Juan Cruz Guzman, classe 1995 (1.94m x 110 Kg), che viene dal Tucuman, squadra di prima divisione. «È al suo esordio in Italia – spiega il direttore sportivo Salvatore Fusco – ed è molto stimolato dalla nuova esperienza rugbistica nel nostro Paese, ma anche dalla possibilità di entrare a far parte di una realtà come il CUS Torino. Quanto arriverà in estate, si darà da fare per trovare una Facoltà, che gli permetta di studiare oltre a giocare. Juan è un atleta alto e potente e, nonostante la mole, si segnala per le sue doti di dinamismo. Data l’età, rientra perfettamente nel nostro standard di squadra giovane, che costituisce una palestra di crescita per i giocatori. Verrà da noi per iniziare un percorso».

L’altro volto nuovo è il 22enne centro/ala napoletano Luca Caiazzo. Ha giocato a Napoli ed è poi stato in Accademia, a L’Aquila e l’anno scorso a Biella. «Ha concluso la triennale di Scienze Motorie a L’Aquila – afferma il ds – e poi ha voluto fare la specialistica a Torino, giocando a Biella. Dopo il suo passaggio ai gialloverdi, ha scoperto le agevolazioni garantite agli atleti-studenti dal CUS e dal suo indotto e dunque ha scelto di usufruirne, potendo in questo modo avvicinarsi alla sede della Facoltà. Anche lui, come Guzman, è un profilo perfetto per noi. In campo è veloce e allo stesso tempo solido fisicamente e quindi può essere efficace sia nelle fasi d’attacco sia difensivamente».

Il terzo e ultimo arrivo per il momento si chiama Luca Alippi classe ‘96 (1,75m x 104Kg). Anche lui centro/ala di formazione Rugby Lecco, spiega il ds, «è un ragazzo che negli anni ha lavorato molto bene col suo club che ha speso ottime parole per lui. Dopo queste stagioni di serie B si è guadagnato la possibilità di confrontarsi con il livello della serie A, siamo certi che non deluderà».

Tre giovani lasceranno invece la squadra biancoblù. «Il seconda linea Edoardo Toresi si è laureato in Scienze Motorie – racconta Fusco – e andrà a Roma per frequentare un Master in Management Sportivo. È un altro caso di ragazzo che ha chiuso il percorso virtuoso del progetto Agon. Finora da noi tutti gli studenti Agon si sono laureati».

Il centro Facundo Lopez Bontempo, argentino con passaporto spagnolo, si accaserà al Burgos, nella Division de Honor iberica. «Abbiamo ricevuto i complimenti dal ct della Spagna, secondo cui il periodo trascorso con noi da Facundo lo ha trasformato in un atleta che merita di far parte della Nazionale. In effetti, assieme al mediano d’apertura Giovanni Grillotti, è stato l’elemento capace quest’anno di progredire maggiormente. Giovanni andrà a Parabiago. Avendo la famiglia vicino a Milano e studiando nel capoluogo lombardo, abbiamo ritenuto di concedergli il trasferimento».

Leave a Reply