logo itinera spa
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : £0.00
View Cart Check Out

Articoli CUS Ad Maiora Rugby

Impegni per la Maschile di serie A e i Bulls di serie C, riposo per la Femminile

Si torna in campo e sarà un week-end tutto dedicato alle squadre maschili, Seniores e Giovanili. Partiamo dalla serie A che, dopo un turno di riposo, andrà ad affrontare l’ostica trasferta contro l’Accademia Nazionale “Ivan Francescato”, valevole per la quarta giornata di campionato. La gara inizierà alle ore 14.30 e il direttore di gara sarà Riccardo Angelucci della sezione di Livorno. Momentaneamente i cussini si trovano al primo posto in graduatoria a quota 13 punti, ma 2 punti sotto ci sono proprio gli avversari di questa settimana dei ragazzi di coach Lucas D’Angelo.

Queste sono le parole dell’allenatore dell’Itinera CUS Ad Maiora Rugby 1951 in vista del match: “Il turno di riposo lo abbiamo utilizzato per recuperare energie fisiche e mentali. Da inizio stagione ci siamo allenati per dodici settimane consecutivamente e di conseguenza questi giorni di pausa ci sono serviti molto. La gara di domenica sarà molto complicata. L’Accademia Nazionale è una squadra ostica che gioca un bellissimo rugby, sia al largo che con il pacchetto avanti. Ci aspettiamo una gara molto dura. I giocatori di questa compagine sono molto talentuosi e non a caso molti di loro sono già stati convocati nella Nazionale Under 20 e di conseguenza il loro livello è molto alto. Dovremo stare attenti per tutti gli ottanta minuti e soprattutto non dovremo permettere loro di trovare il loro ritmo di gioco. Sono sicuro, però, che la mia squadra arriverà preparata a questo incontro e sarà pronta a darsi battaglia sul campo. Sarà un bellissimo incontro.”

Ritorno in campo dopo la pausa anche per i Bulls di serie C, ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale. In questa quarta giornata se la vedranno, tra le mura amiche, contro il Cuneo Pedona Rugby. Fischio d’inizio previsto per le ore 13.00. Arbitrerà l’incontro Alessio Calandri della sezione di Genova.
“Questa partita per noi è molto importante – dichiara coach Francesco Narcisi – perché arriviamo da tre sconfitte e vogliamo invertire la rotta. Il lavoro che stiamo facendo in allenamento è importante e non posso non essere soddisfatto per il loro impegno e la loro dedizione. Ci sono la giusta attitudine e la giusta volontà, manca soltanto questa prima vittoria che ci sta un po’ bloccando mentalmente. Non vediamo l’ora che sia domenica per provare a riscattarci proprio sotto l’aspetto del risultato. Da un punto di vista tecnico stiamo un po’ soffrendo sulle fasi statiche e infatti stiamo lavorando tanto su mischia e touche pur non essendo per noi dei veri punti deboli. Le ultime due gare disputate le abbiamo perse per un punto, ma più che dare la colpa alla sfortuna mi sento di dire che la responsabilità è soltanto nostra perché in più occasioni ci siamo complicati la vita. Nel complesso, però, sono molto soddisfatto dei ragazzi, ma è inevitabile che dovremo iniziare a vincere, già partendo da domenica.”

Passando al settore giovanile, invece, i ragazzi dell’Under 18 Élite andranno in scena domenica alle ore 12.30, in quel di Asti, contro il Monferrato. L’Under 14 maschile, invece, giocherà in casa sabato pomeriggio alle ore 15.00 sempre contro il Monferrato.
Week-end di gara anche per la Old Maschile che affronterà sabato alle 14.30 all’Albonico il Biella Old nella sfida valevole per la seconda giornata del Campionato Rugby Old Nord Occidentale.

Leave a Reply