logo itinera spa
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : £0.00
View Cart Check Out

Articoli CUS Ad Maiora Rugby

Focus sulla serie C e programma delle prossime gare amichevoli

Prosegue la preparazione delle nostre squadre in vista dell’inizio dei rispettivi campionati. Questa volta abbiamo deciso di soffermarci maggiormente sui nostri ragazzi della serie C.

È ufficiale: anche i nostri Bulls hanno ripreso a pieno regime le attività dopo aver concluso nel migliore dei modi possibile la passata stagione. I ragazzi guidati da coach Narcisi e coach Bianco hanno svolto un ritiro di tre giorni presso il campo “Albonico” per riprendere il ritmo con sessioni di fitness molto intense. Prima dell’inizio del campionato, fissato per il 20 ottobre, i nostri ragazzi della serie C affronteranno tre amichevoli: la prima verrà giocata domani, sabato 21 settembre, ad Alessandria contro il CUS Piemonte Orientale, una a Prato dove saranno presenti anche i giocatori della serie A e quelli dell’Under 18 Élite e l’ultima con il Volvera.

Queste sono le parole di coach Narcisi che, dopo le prime settimane di allenamenti, ha voluto fare il punto sui tre giorni di ritiro e sulle ambizioni della sua squadra in vista della prossima stagione: “Il ritiro pre stagionale non è stato altro che lo sviluppo di ciò che ci siamo detti lo scorso anno al termine del campionato. Nella nostra squadra, che milita in serie C, stiamo cercando di mantenere un livello tecnico compreso tra l’Under 18 Élite e la serie A, dandoci come massimo obiettivo quello di fare crescere gli atleti sotto tutti i punti di vista permettendo loro di arrivare pronti per la Prima Squadra. Cerchiamo, dunque, di mantenere un contatto continuo tra la serie A e l’Under 18 fungendo da collante tra le due realtà. Tornando, invece, all’inizio di questa nuova stagione, posso dire che i ragazzi sono partiti con il piede giusto, con grandissimo entusiasmo. Alla fine della passata annata ci siamo lasciati con il desiderio di migliorare la qualità degli allenamenti e i risultati si sono visti sin dalla prima settimana di lavoro. Abbiamo lavorato bene anche durante il mese di luglio e avendo ripreso gli allenamenti a fine agosto non posso fare altro che ritenermi soddisfatto per la determinazione dei ragazzi. La scelta di effettuare il ritiro al campo “Albonico” è stata vincente perché ha permesso ai nostri giocatori di vivere il Club con grande senso di appartenenza e di condividere piacevoli momenti anche con i ragazzi della serie A. Passando, poi, agli obiettivi per questa nuova stagione devo dire che sono tutti incentrati sulla crescita collettiva e individuale dei ragazzi e di tutta la società nel suo complesso. Questa squadra potrà fungere davvero da collante per alzare il livello della Prima Squadra. Saranno questi, dunque, i nostri principali obiettivi per questa stagione. Con tale determinazione sono sicuro che anche i risultati arriveranno. Non ci poniamo un traguardo tecnico da raggiungere, ma si può pensare di migliorare quello ottenuto nella passata stagione, ovvero il primo posto nel girone dei play-out. Senza ombra di dubbio vorremo fare un passo avanti anche in questa direzione rispetto allo scorso anno e sono sicuro che con il nostro entusiasmo, con la nostra determinazione e con il nostro progetto riusciremo a migliorare ancora. La direzione presa è quella giusta.”

 Impegni, il sabato, anche per le Seniores: la Maschile sarà impegnata nel 6° Trofeo Bossini Tentorio in quel di Lecco e affronterà i padroni di casa, Franciacorta e I Centurioni, mentre la Femminile disputerà a Badia (Bolzano) il 13° Trofeo “Adriano Pedrini” e affronterà CUS Ferrara/Badia, Villorba Rugby e Benetton Treviso.

Leave a Reply